Regione Puglia: Attivazione di un piano di Innovazione Family Friendly nelle PMI

Condividi:

Pubblicato il nuovo avviso “Attivazione di un Piano di Innovazione Family friendly nelle PMI” per la promozione del welfare aziendale e di nuove forme di organizzazione del lavoro family friendly.

La finalità è favorire l’adozione, da parte delle imprese, di modelli di organizzazione del lavoro improntati alla destandardizzazione degli orari, ad es. attraverso strumenti come la flessibilità in entrata e in uscita, gli orari a menù, la banca delle ore, ecc., e/o delle modalità di lavoro, ad es. telelavoro, smart working.

Si intende, in tal modo favorire Io sviluppo di modelli di competitività basati sulla valorizzazione e il benessere delle risorse umane in funzione del potenziamento della produttività e della qualità del lavoro

 

COS’È E COME FUNZIONA:

L’Avviso finanzia gli investimenti in un Piano di Innovazione Family Friendly nelle PMI volto al miglioramento della produttività aziendale e della conciliazione vita-lavoro.

Il Piano potrà prevedere l’implementazione:

  1. di misure di flessibilità oraria e/o organizzativa;
  2. di attività propedeutiche all’introduzione delle misure di flessibilità: con attività di formazione del personale in merito alle misure di flessibilità previste nel Piano.

Le misure di flessibilità oraria e organizzativa previste dal Piano dovranno essere migliorative rispetto a quanto già previsto dalla normativa nazionale, dal CCNL e dalla contrattazione di secondo livello di riferimento.

 

SOGGETTI PROPONENTI E REQUISITI DI AMMISSIBILITÀ:

Possono presentare domanda per l’accesso a contributi volti a sostenere i costi per la redazione e l’implementazione di un Piano di Innovazione Family friendly a beneficio dei propri lavoratori e delle proprie lavoratrici, della durata max di 18 mesi, le Piccole e Medie Imprese  con sede legale e operativa in Puglia.

Le stesse dovranno essere in regola con gli obblighi in materia di contribuzione previdenziale, assicurativa e assistenziale e operare nel rispetto degli obblighi derivanti dai CCNL di riferimento e degli accordi integrativi di categoria, con le norme che disciplinano il diritto al lavoro dei disabili, essere in regola in materia di imposte e tasse, essere in possesso di adeguata capacità amministrativa, finanziaria e operativa.

 

SPESE AMMISSIBILI:

Il Piano dovrà essere concluso entro un massimo di 18 mesi dalla data di sottoscrizione del Disciplinare e sostenute a partire da questa data, fatta eccezione per le spese funzionali alla Redazione del Piano di Innovazione Family friendly che saranno ritenute ammissibili, in caso di ammissione al finanziamento, se sostenute a partire dalla data di pubblicazione dell’Avviso nel BURP.

Le tipologie di spese ammissibili per questo Bando sono le seguenti:

  1. Redazione del Piano di Innovazione Family friendly: Risorse umane interne – Servizi di consulenza per un max del 10% delle spese afferenti le macrovoci di spesa C) + D);
  2. Comunicazione e informazione del Piano di Innovazione Family friendly: Piano di comunicazione con servizi e forniture connesse per un max del 5% delle spese afferenti le macrovoci di spesa C) + D);
  3. Realizzazione degli investimenti del Piano di Innovazione Family friendly con costi ammissibili per acquisto di attrezzature., mobili ed arredi, software e soluzioni ICT escluse le modalità SaaS, canoni di leasing per acquisto delle stesse;
  4. Formazione al Piano di Innovazione Family friendly con i seguenti costi ammissibili:   Spese di personale relative ai formatori per le ore di partecipazione alla formazione, Costi di esercizio relativi a formatori e partecipanti alla formazione: – Spese di viaggio, Materiali e forniture, Ammortamenti, Consulenze, Costo del personale partecipante, Polizza fidejussoria.

 

CONTRIBUTO OTTENIBILE:

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a € 14.500.000,00

Le proposte progettuali non potranno superare l’importo complessivo di € 100.000,00

Il contributo erogabile, si configura come aiuto “de minimis”

II contributo è erogato a sportello, fino a esaurimento della dotazione finanziaria disponibile, e finanzia fino all’80% della spesa complessiva ritenuta congrua per la redazione e l’implementazione di un Piano di Innovazione Family friendly e fino al 100% della spesa complessiva ritenuta congrua pertinente ed ammissibile per la formazione propedeutica alla realizzazione del Piano di Innovazione Family friendly.

 

PROCEDURE E CRITERI DI VALUTAZIONE:

L’istruttoria delle candidature è effettuata con procedura ‘la sportello” secondo l’ordine cronologico di invio delle domande e fino alla concorrenza delle risorse disponibili

Le candidature che supereranno positivamente la fase di ammissibilità formale verranno ammesse alla valutazione di merito, che verrà effettuata in base a criteri di valutazione del Piano di Innovazione Family friendly presentato e che darà origine a un punteggio secondo determinati criteri individuati, riportati a Bando. Il punteggio massimo per l’ammissione parte da un minimo di 45 a un massimo di 100 dove molta importanza ha la Qualità e la Coerenza progettuale.

In caso di ammissibilità della domanda, la struttura regionale competente adotta, mediante determinazione dirigenziale, il provvedimento di approvazione del “Piano di Innovazione Family friendly” presentato in sede di candidatura e fissa l’importo del contributo provvisorio concesso per la redazione ed implementazione del Piano, determinato con riferimento alle spese ritenute ammissibili.

 

MODALITÀ DI EROGAZIONE DELLE RISORSE:

Il contributo assegnato all’impresa beneficiaria sarà erogato secondo le seguenti modalità:

  • una prima quota, sotto forma di anticipazione, pari al 40% del contributo provvisorio assegnato
  • pagamento intermedio, pari al 50% del contributo provvisorio assegnato, a fronte di un avanzamento della spesa pari ad almeno il 80%
  • erogazione finale, a saldo, nella misura massima del 10 % a fronte di un avanzamento pari al 100% del costo complessivo del progetto

 

Ricordiamo comunque che per la verifica di una vostra idea progettuale oppure per ulteriori approfondimenti in merito a programmi di investimento, agevolazioni finanziarie e pratiche bancarie attualmente operativi, potete contattare il nostro STUDIO ubicato a Barletta al viale G. Marconi n. 8, e nello specifico il dott. Roberto Piccolo ai seguenti recapiti:

telefono studio: 0883 333228

mail:

[email protected]

[email protected]

[email protected]

 

 

 

Condividi:

Be the first to comment on "Regione Puglia: Attivazione di un piano di Innovazione Family Friendly nelle PMI"

Leave a comment

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi